Seleziona una pagina



La giornata tipo per un bimbo di 9 anni solitamente inizia dalle 7:15 di mattina con colazione e cartoni animati, classico quadretto quotidiano di quasi tutti i bambini che si preparano prima di andare a scuola e affrontare la giornata. Come tutti i genitori sanno un bambino viziato a partire dal risveglio mattutino è subito irrefrenabile, basta uno spot pubblicitario allettante alla tv, che attiri la sua attenzione, ed ecco sparare a raffica tremila domande “quando lo compriamo?” “ lo voglio, è bellissimo!” “è mio, dove lo vendono?” ecc.. e noi poveri genitori ancora mezzi assonnati con un occhio aperto e l’altro chiuso, da mummie dormienti di solito rispondiamo con il consueto “cercheremo di accontentarti a patto che tu dimostri impegno a scuola, quindi devi meritartelo!”.

Da genitore cerco sempre di rispondere in modo che lui capisca che i desideri si possono avverare ma solo se ci si mette tutto l’impegno necessario al raggiungimento.

Ma un bambino viziato non guarda in faccia nessuno

perché se skifiltor gli devi comprare skifiltor devi trovare, non c’è mai una via di mezzo che tenga, o quello o è guerra. In questa condizione mi ci ritrovo spesso, avendo a che fare con 2 piccole pesti che ogni giorno chiedono nuovi giocattoli, ma ovviamente come già detto, devono guadagnarseli e dunque cerco di aggirare il tutto con un semplice” prima andate a fare i compiti e poi ne riparliamo! E se non manterrete gli accordi anch’io mi divertirò con un bel gelatone a merenda tutto per me! “ Cosi minacciosamente glielo punto davanti agli occhi, ad una certa distanza di sicurezza, perché più ti avvicini più il tuo gelato rischia di essere addentato come uno squalo con la sua preda. La scenetta con un bambino viziato che vuole troppe cose senza fare niente solitamente è paragonabile ad un vero proprio dramma: la bava alla bocca, gli occhi pieni di lacrime, e le orecchie fumanti dal nervoso, urlanti come il ritratto di Munch, che sbattono piedi per terra tirandoti addosso cuscini, scarpe e tutto ciò che gli capita sottomano..

un bambino viziato

Un bambino viziato per ottenere e vedere realizzati i suoi desideri,

non deve far altro che rispettare i patti. Nella maggior parte dei casi i bambini al contrario vengono spesso viziati dai nonni o da genitori poco scrupolosi. I nonni in particolare, sono una facile preda per un bambino viziato, infatti quando non vengono soddisfatte dai genitori richieste frettolose per ricevere regali, preferiscono scappare dai nonni, perché li sanno che troveranno terreno fertile per ingozzarsi come maialini con le peggiori schifezze disponibili e coperti da una montagna alta come l’Everest di giocattoli.

Cosi un bambino viziato avrà temporaneamente la meglio

e in tal caso l’imbarazzo della scelta alla faccia dei genitori. A volte per contrastare succede di cercare accordi con i suoceri per rispondere al fuoco nemico dei piccoli combattenti, anche se essere troppo severi non cambia molto la situazione ma quando occorre farsi sentire non ci si deve tirare indietro! I nonni rimangono ottimi informatori per mamma e papà sulle richieste giornaliere dei nipotini, quindi alla fine un bambino viziato non la scamperà tanto a lungo…. la missione continua!

Qual’è la vostra opinione sui bambini viziati! Lo trovate giusto ho sbagliato dire sempre di si?


Uffolo
Iscriviti alla mia newsletter e scarica gratuitamente il mio EbooK per insegnare ai bambini le Lettere dell'Alfabeto attraverso il Gioco!
Nome:      Email:
Privacy: