Seleziona una pagina




L’arte del disegno nella storia ci ha regalato immensi capolavori proiettando gli esseri umani verso nuove scoperte e contribuendo all’evoluzione dell’intelligenza e della capacità umana spinta fino all’inimmaginabile come una delle più primordiali e grandiose espressioni di comunicazione mai create.

L’arte del disegno nella storia umana ha permesso di evolverci

e di imparare a conoscere dettagli del nostro passato altrimenti impossibili da tramandare nei secoli e nei millenni alle generazioni con la stessa efficacia della scrittura. Iniziammo a parlare della nostra quotidianità dipingendo e realizzando disegni rupestri di tipo simbolico all’interno di grotte e risalenti a diverse migliaia di anni fa.
Se ci pensiamo bene tutte le nostre attuali forme di comunicazione sono semplicemente più evolute perché abbiamo la possibilità di utilizzare mezzi tecnologici come mai accaduto prima, ma la sostanza non cambia minimamente perché anche oggi il disegno continua ad essere utilizzato come in antichità, cambia solo la forma di divulgazione e il sistema naturalmente più consono ai giorni nostri.

l'arte del disegno nella storia

L’arte del disegno nella storia è stata capace di consegnare opere artistiche di inestimabile valore come quadri, sculture, progettazione e costruzione di intere città costellate di gioielli artistici come ville, palazzi, chiese, monasteri, centri antichi, anfiteatri incredibili e opere di ingegneria idraulica e di architettura sorprendenti. Probabilmente dal punto di vista storico culturale e artistico il nostro paese rimane unico al mondo, tutto ciò che l’italia è stata capace di regalare all’umanità dal mio punto di vista rappresenta l’essenza del massimo raggiungimento del genio umano: non si può non parlare di coloro che ci hanno fatto conoscere Dio attraverso il proprio ingegno artistico come Leonardo Da Vinci, Michelangelo, Raffaello, Botticelli, Caravaggio, Tiziano, Tintoretto, Vasari, Cimabue, Giotto, Piero Della Francesca e molti altri.

Oggi l’arte del disegno nella storia

non è certamente sulla stessa onda di quei secoli d’oro in cui il genio artistico e le botteghe dove si formava nascevano come funghi e senza limite, in particolare, come tutti sappiamo, il periodo del Rinascimento che ebbe origine a Firenze tra la fine del medioevo e l’inizio dell’età moderna è stato il periodo dove le arti di ogni genere conobbero la loro massima espressione. Oggi il concetto artistico vive e si nutre di tutt’altro adeguandosi ai tempi moderni con una forma d’arte figurativa astratta che molto spesso è in grado di parlare a poche persone e di affascinare molto meno di un tempo. A mio parere e forse a gusto personale ciò che mi affascina oggi e che posso reputare come forma d’arte figurativa unica nell’era moderna sono il cartone animato e il fumetto che hanno abbattuto tutti i confini parlando ancora una volta con un linguaggio universale.

Infatti l’arte del disegno nella storia moderna

si può riscoprire tranquillamente attraverso i grandi capolavori dell’animazione che oggi è riuscita a toccare livelli artistici altrettanto inimmaginabili, con l’aiuto delle nuove tecnologie ed il computer strumento principe oramai indispensabile e a cui rimane difficile rinunciare. L’arte del disegno nella storia dunque non conosce limite perché è una forma di comunicazione in grado di adeguarsi ad ogni epoca e tempo, continuando il suo processo di evoluzione che non smetterà mai di farci sognare.

La capacità dell’arte umana non finirà mai di stupirci, mi piacerebbe conoscere anche il tuo pensiero, condividilo se ti va!


Uffolo
Iscriviti alla mia newsletter e scarica gratuitamente il mio EbooK per insegnare ai bambini le Lettere dell'Alfabeto attraverso il Gioco!
Nome:      Email:
Privacy: