Seleziona una pagina




Come passare le giornate in questo periodo in cui il nostro paese è caratterizzato dal maltempo? Un modo possibile è quello di cimentarsi nel disegno. Un qualcosa di creativo da poter fare con qualsiasi condizione meteo e da qualunque luogo. In effetti una caratteristica del mio lavoro è proprio quella di essere un attività molto tranquilla: la posso svolgere da qualsiasi ufficio, da uno studio, da casa senza l’obbligo di rispettare un orario in quanto essendo imprenditore e responsabile di me stesso ho il vantaggio di poterlo gestire in prima persona.
Quando mi siedo al tavolo ed inizio a creare un disegno il mio primo obiettivo è trovare la giusta ispirazione. Dunque per cercare di farmi venire ulteriori idee leggo e rileggo più volte l’argomento trattato su cui sto lavorando come un racconto o una sceneggiatura per fumetto, sfogliando qualche libro illustrato e documentandomi su internet per trovare più informazioni e spunti che mi aiutino a creare un disegno originale e soddisfacente.

Le difficoltà da affrontare per creare un disegno da zero sono molte,

ma sono differenti, perchè varia in base a ciò che si deve disegnare. Per esempio, se occorre abbozzare un personaggio protagonista, ci si dovrà preoccupare innanzitutto di cogliere la sua espressività, di individuare una costruzione anatomica e caratterizzazione che lo andranno a contraddistinguere dagli altri personaggi con cui interagisce. Dunque quando devi creare un disegno è necessario ricordare che i personaggi devono essere originali e trovare una loro personalità, la stessa cosa vale per tutto ciò che ruota loro intorno, sfondo, oggetti, animali senza tralasciare nulla.

creare un disegno

La cura nei dettagli dello sfondo sono importanti tanto quanto i personaggi. Anche se agli occhi del lettore tutto questo potrebbe passare in secondo piano, poiché la sua attenzione si focalizza soprattutto sullo svolgimento della vicenda.

Quando mi impegno a creare un disegno sono il primo critico di me stesso

e non sono mai pienamente soddisfatto del risultato ottenuto, perché ho la consapevolezza che i margini di miglioramento ci sono e per raggiungerli occorre determinazione e molto esercizio. Creare un disegno per un bambino, ad esempio, mi rende molto orgoglioso perché ricevere un suo sorriso o un’ apprezzamento mi da gratificazione e stimolo per inventare nuovi progetti. Creare un disegno per chi lavora nei fumetti, nell’illustrazione, nei cartoni animati, o per chi lo fa semplicemente per passione, diventa un modo per trascorrere piacevolmente un po di tempo scoprendo l’artista che c’è dentro ognuno di noi. Provando e riprovando acquisirai tecniche e affinerai piccoli trucchetti che ti consentiranno di migliorare il tuo lavoro di disegno.

Per esempio se vuoi creare un disegno destinato ad un fumetto,

un consiglio che ti posso dare è di usare una buona matita morbida come la “2B” e ben appuntita, ottimo per fare bozze e rifiniture. Naturalmente su questo non esiste una regola perchè ognuno è libero di scegliere i propri strumenti sperimentando ciò che si adatta meglio alle proprie esigenze. In definitiva creare un disegno non è semplice, sopratutto se lo si fa’ per mestiere: la preparazione e la volontà per raggiungere certi risultati sono fondamentali.

I momenti in cui si è meno produttivi oppure dove ti accorgi che la qualità delle tue immagini non è soddisfacente come ti aspettavi, non ti deve scoraggiare perché può capitare a chiunque un momento di difficoltà. Ciò che conta è non smettere mai di disegnare, ma essere tenaci e continuare a coltivare i propri sogni, perché spesso sono proprio queste le doti che ti permettono di trovare il successo e decollare.

Per ottenere risultati se ci credi, è non smettere mai di disegnare! Se hai bisogno di altre informazioni lasciami un commento!


Uffolo
Iscriviti alla mia newsletter e scarica gratuitamente il mio EbooK per insegnare ai bambini le Lettere dell'Alfabeto attraverso il Gioco!
Nome:      Email:
Privacy: