Seleziona una pagina



Le storie per bambini piccoli accompagnano in maniera fiabesca la crescita dei bambini. Esse sono indispensabili per il loro percorso evolutivo perché aiutano a stimolare la fantasia e ad apprendere degli insegnamenti utili per la loro vita quotidiana.

Ogni storia racchiude un universo incantato e il genitore, per avvicinare il proprio figlio al mondo della lettura, può consigliare dei libri che raccontino una favola. Esse vanno lette giornalmente per far sì che si crei un rapporto simbiotico con il genitore che, leggendo la storia, trascorre del tempo libero in famiglia e nel frattempo stimola l’immaginazione del bambino che si avvicina ad un mondo per lui finora sconosciuto.

Storie per bambini piccoli da scegliere con criterio

Le storie per bambini piccoli devono essere scelte con criterio. L’attenzione dev’essere sempre desta, proprio perché si parla di libri che interessano il mondo dell’infanzia. Ogni libro deve contenere una trama idonea per i più piccoli e dev’essere caratterizzata da personaggi che riescano a comunicare dei messaggi positivi.

Scegliere con criterio un libro per bambini significa che, fra le varie proposte presenti in libreria, si deve acquistare quello che rispecchi meglio la personalità del bambino, che sia educativo e nel contempo appassionante da leggere. Un fattore da non sottovalutare è quello di evitare storie che abbiano inseriti al loro interno dei personaggi che richiamino comportamenti violenti e che quindi costituiscano un cattivo esempio per il bambino.

storie per bambini piccoli

La fase dell’infanzia è un periodo alquanto delicato e di assestamento, il bambino apprende nuove informazioni e se il messaggio che viene comunicato arriva in maniera distorta, questo può influenzare negativamente la sua crescita perché egli è autorizzato a credere che quello sia il modello di vita giusto da seguire e che quei comportamenti adottati dal personaggio siano leciti. I libri consigliati riguardano favole classiche, nuovi cartoni animati in uscita, avventure di personaggi che popolano un mondo immaginario, il tutto scritto con un lessico elementare, semplice, poco articolato e di comprensione immediata.

Solitamente i libri che si preferiscono sono legati al mondo delle fiabe Disney o agli animali della fattoria e le immagini colorate che fanno da corredo alla narrazione fungono da input maggiore perché il bambino associa la lettura a disegni che spiegano la trama in maniera più completa.

Cos’è la morale di una storia

Tutte le storie per bambini piccoli hanno alla fine del racconto una morale. La morale è un insegnamento che lo scrittore tenta di esporre al lettore per impartire delle lezioni utili, per fornire una guida comportamentale corretta o per garantire la piena consapevolezza delle sensazioni che un libro può suscitare durante la lettura.

Le sensazioni che una storia avvincente può trasmettere sono legate alla sfera emotiva del bambino che avendo a che fare con dei personaggi che dialogano tra di loro e che espongono dei concetti o con una trama ben strutturata che ha lo scopo di delineare una storia con un inizio, una parte centrale ed una conclusione, capisce immediatamente che ciò che legge può provocare in lui delle sensazioni positive o negative.

La morale, a questo proposito, serve per ristabilire un ordine narrativo ben preciso e per ridare equilibrio alla parte sensibile del bambino che apprendendo l’insegnamento che gli si vuole comunicare riesce a cogliere delle differenze comportamentali che sono basilari per poter affrontare la sua vita. Infatti c’è da dire che anche se il bambino è ancora piccolo, egli deve iniziare a capire quali siano gli atteggiamenti giusti da seguire all’interno dell’ambiente in cui vive che può riguardare la famiglia, la scuola, gli amici oppure i posti che frequenta abitualmente nei quali si deve tenere un comportamento adeguato.

E’ importante infatti raccontare delle favole per far sì che i più piccoli acquisiscano degli insegnamenti con un linguaggio che sia consono al loro modo di esprimersi e così facendo le storie per bambini piccoli fanno apprendere, in maniera spensierata, quella che è la distinzione fra bene e male.

Se ti è piaciuto questo articolo e ti è sembrato utile, dimmi cosa ne pensi, e se vuoi condividilo con i tuoi amici mi farebbe piacere!


Uffolo
Iscriviti alla mia newsletter e scarica gratuitamente il mio EbooK per insegnare ai bambini le Lettere dell'Alfabeto attraverso il Gioco!
Nome:      Email:
Privacy: