Seleziona una pagina




Negli ultimi 30 anni il cinema d’animazione si è evoluto attraverso la computer grafica permettendo agli artisti il raggiungimento di livelli grafici cosi elevati come mai si era visto prima. Film d’animazione immortali come Fantasia, Biancaneve e i sette nani, Bambi e molti altri prodotti dalla Walt Disney, non disponevano di supporto grafico come i moderni pc, ma il genio creativo e i pochi mezzi tecnologici del tempo fecero ugualmente la differenza.

Regalando al mondo l’arte e la magia dei cartoni animati che cambiarono per sempre la storia del cinema.

Il papà dell’intrattenimento creativo che posò la prima pietra per fondare la più grande società al mondo fu sicuramente Walt Disney. Esso rappresenta la Bibbia per chi come me fa questo lavoro, perché è stato lui a gettare le prime basi, iniziando a sperimentare la magia dei cartoni animati in un garage con una vecchia cinepresa.

la magia dei cartoni animati
Non posso non nominare coloro che insieme a Disney furono probabilmente tra i più grandi geni di tutti i tempi, per la creazione dei personaggi che tutti conosciamo, il primo fu Ub Iwerks creatore di Topolino con cui Disney inizialmente fondò una società , Hugh Harman produttore cinematografico,  regista e animatore che insieme a Rudolf Ising fondò gli studi di animazione della Warner Bros e Metro-Goldwin-Mayer,  Friz Freleng altro mostro sacro, regista e produttore che contribui’ allo sviluppo di personaggi Warner vincendo una valanga di Oscar e premi di ogni tipo, portando la Warner Bros all’apice della sua grandezza.

Tutti questi grandi autori hanno introdotto indelebilmente la magia dei cartoni animati per far sognare grandi e piccoli

regalando al pubblico momenti indimenticabili.
Ma la magia dei cartoni animati per quanto riguarda il mio lavoro, anche se destinato principalmente all’illustrazione e al fumetto rimane comunque una palestra di esempio, perché ti stimola a raggiungere un risultato, disegnando continuamente, e tirando fuori nuove idee, abbozzare e gettare nel cestino palle di carta quando non si è soddisfatti del proprio risultato, per poi ricominciare e riprovare per mesi, anni, finchè non raggiungiamo i nostri obiettivi. La magia dei cartoni animati è determinata proprio dalla continua ricerca, dal duro lavoro che c’è dietro ogni sequenza. Molte persone non sanno che un film d’animazione di 30 minuti può contenere anche migliaia e migliaia di disegni, dunque fa capire l’imponente mole di lavoro e il numero di artisti che occorrono per realizzarlo. Io stesso ho avuto modo di fare un po d’esperienza in questo settore, per capire come funzionava, e la cosa che mi preme sottolineare è che qui non conta tanto il talento individuale, ma il talento di squadra, perché la magia dei cartoni animati prende forma proprio grazie alle idee e al contributo di più persone che ne fanno parte.

Utile da sapere per chi si avvicina all’animazione è che quando si iniziano a studiare i personaggi oltre a fare innumerevoli bozze di prova per individuarne le caratteristiche, è fondamentale la sintesi grafica. Si intende la semplicità nella costruzione della figura avendo l’accortezza di semplificare gli indumenti che indossa senza mettere troppi dettagli che poi diventerebbero un ostacolo in più per chi va a fare l’animazione.

La magia dei cartoni animati non è la stessa che può suscitare un fumetto,

perché le differenze e il tipo di lavoro da svolgere sono molto diversi. Ma una cosa che sicuramente li accumuna è l’ingegno, che a volte permette a questi due tipi di arte di andare a braccetto , trasformando un fumetto in un cartone animato e viceversa.

Il mondo dei cartoni animati non finirà mai di stupirci, se anche tu la pensi come me, lasciami un tuo commento!


Uffolo
Iscriviti alla mia newsletter e scarica gratuitamente il mio EbooK per insegnare ai bambini le Lettere dell'Alfabeto attraverso il Gioco!
Nome:      Email:
Privacy: