In queste ultime settimane il clima si è rinfrescato la pioggia non da tregua, e come ogni anno accade i dottori raccomandano il vaccino influenzale.

Le malattie di stagione rappresentano per tutte le mamme un classico appuntamento per le solite ma indispensabili raccomandazioni

verso i bambini, in quanto come si sa restano gli individui maggiormente soggetti a contrarre le famose malattie di stagione.  Solitamente i sintomi più frequenti sono mal di gola, tosse, raffreddore, febbre, vomito ecc..  quindi viene somministrato a seconda dei casi lo sciroppo per la gola, l’aspirina, le pomate balsamiche che attraverso l’inalazione contribuiscono a tenere libero il naso. In alternativa alle medicine, personalmente consiglio i famosi vecchi “ metodi della nonna”   validi come lo erano in passato e a voltepiù efficaci di uno sciroppo per la tosse.

Quando si presentano le malattie di stagione può essere molto utile, alleviare i primi sintomi con un impacco caldo sul petto di “decotto di semi di lino” per lo scioglimento dei catarri ai bronchi, oppure  il classico “latte caldo con miele” (per gli adulti in aggiunta al latte, consiglio la grappa, ma non esagerate altrimenti vi ritroverete a dormire 2 giorni interi)  sempre molto in voga, oppure si possono respirare i vapori “dell’acqua calda e menta” con un asciugamano in testa.

malattie di stagione

Il passaggio delle malattie di stagione come sappiamo avviene  nei periodi più freddi dell’anno che vanno da novembre a febbraio,

e le file dei bambini negli ambulatori pediatrici si allungano a dismisura, diventando talvolta estenuanti e noiose. Da tenere ben  presente sono anche gli ambienti scolastici chiusi, come le classi, che rappresentano terreno fertile per lo sviluppo dei batteri cosicchè ogni bambino è più esposto all’influenza. Le malattie di stagione non risparmiano nessuno ne all’aperto, e neppure al chiuso. Quest’ultimo per molti può sembrare più sicuro perché si pensa sempre che stando al caldo e in ambienti confortevoli il rischio diminuisca,  ma in realtà i batteri ci sguazzano!

Le malattie di stagione (essendo professionalmente un cartoonist)  le immagino come dei personaggi scocciatori,

dall’aspetto poco invitante che non vedono l’ora di impadronirsi delle nostre mucose, delle vie respiratorie, delle gole e quant’altro si presta bene per crearsi  una “comoda base” per poter pianificare al meglio i loro diabolici piani di combattimento. Meno male che il corpo umano è una macchina naturale perfetta in gradi di difendersi e dare filo da torcere ai batteri. Le malattie di stagione ancora una volta verranno sconfitte, ma dobbiamo sempre tenere alta la guardia perché ogni anno vinciamo una battaglia  non la guerra. Quindi coraggio non arrendetevi mai!

P.s. Se stai cercando PDF per i tuoi bambini da scaricare gratis ENTRA SUBITO QUI

Trovate utili questi consigli? Se volete aggiungere qualcosa in più, lasciatemi i vostri commenti!