I dolci

salame-al-cioccolatoSalame al cioccolato

ingredienti:  300 g biscotti (tipo oro saiwa),  150 g burro ammorbidito a temperetura ambiente,  150 g cacao amaro150 g zucchero, 1/2 bicchierino  liquore ( cointreau non    obbligatorio)  2 uova più 1 tuorlo

procedimento:

sbriciolate i biscotti con il fondo di un bicchiere lasciandone una parte a pezzi più grossolani; lavorate con una spatola il burro ammorbidito, il cacao amaro, lo zucchero; sbattete le uova con una frusta elettrica, unite il liquore, e sbattete ancora rendendo il tutto spumoso;

mettete il composto con le uova in quello con il burro e amalgamate bene il tutto con la spatola con movimenti rotatori dal basso verso l’alto;

unite i biscotti sbriciolati e mescolate il tutto; mettete l’impasto cosi ottenuto in un foglio di carta forno che arrotolerete pressando l’impasto per conferirgli forma cilindrica, poi avvolgetelo nuovamente nella carta stagnola; mettetelo in frigorifero cosi avvolto fino a quando sarà indurito ( almeno 2 o 3 ore )

 

tiramisuTiramisù

ingredienti: 6 uova500 g di mascarpone, 300 g di biscotti, ( tipo pavesini oppure savoiardi)  150 g di zucchero3/4 di lt di caffè,   cacao amaro

procedimento:

separate le uova e sbattete i tuorli e lo zucchero con una frusta elettrica finchè non ottenete una crema gonfia e spumosa; aggiungete il composto al mascarpone e mescolate bene; incorporate delicatamente gli albumi montati a neve ferma; zuccherate un po il caffè;

in una piccola pirofila o in un vassoio di alluminio stendete uno strato di crema e sopra questa formate uno strato dei biscotti leggermente inzuppati nel caffè; continuate a formare vari strati nello stesso modo alternando crema e biscotti fino a terminare con un ultimo strato di crema; mettete in frigorifero per almeno 2 ore.

Prima di servire cospargete la superficie del tiramisù con cacao amaro in polvere.

 

crostataCrostata

ingredienti: 500 g di farina300 g di burro spezzettato e ammorbidito a temperatura ambiente,  300 g di zucchero4 tuorli d’uovo1 bacca di vaniglia1 scorza grattuggiata di limone ( burro e farina per lo stampo)

procedimento:

impastate il burro con metà zucchero; disponete la farina a fontana e al centro mettete il resto dello zucchero, i tuorli, la polpa della bacca di vaniglia ( incisa longitudinalmente e raschiata) ,  il burro lavorato, e la scorza di limoni; impastate il tutto finchè non sarà omogeneo ma cercando di lavorare velocemente per evitare che la frolla si scaldi.

Formate un panetto e avvolgetelo in una pellicola per poi lasciarlo riposare in frigo per almeno 30 minuti; stendete la pasta e rivestite il fondo di uno stampo da crostata precedentemente imburrato e infarinato.

Ricoprite la pasta con uno strato di marmellata a piacere; con la pasta rimanente formate un cordoncino da disporre lungo il bordo schiacciandolo un po, e una serie di striscioline tagliate con la rotella dentata per ravioli da apporre sulla torta in maniera da incrociarsi formando i classici rombi.

Mettere nel forno statico gia caldo e cuocere a 160° per circa 30 minuti.

 

muffinMuffin

ingredienti: 400 g farina 00 setacciata, 1 busta lievito per dolci, 1 pizzico di sale, 200 g zucchero, 3 uova medie, 190 g burro, 200 ml latte intero fresco, 1 bustina vanillina, 1/2 cucchiaino bicarbonato, 100 g gocce di cioccolato fondente

procedimento:

unire prima tutti gli ingredienti secchi: la farina, il pizzico di sale, lo zucchero, il lievito, la vanillina, il 1/2 cucchiaino di bicarbonato.

Poi fare un composto con tutti gli elementi liquidi con l’aiuto di uno sbattitore elettrico ; il burro ammorbidito a temperatura ambiente, le uova intere,  il latte a filo; versare il composto liquido nel composto secco e amalgamare bene; unire un po più di metà gocce di cioccolato; mettere il composto negli appositi stampini di silicone riempiendoli fino a metà.

Mettere nel forno ventilato ben caldo a 180 ° per circa 15-20 minuti; a cottura avvenuta,  spegnere il forno e lasciateli riposare in forno per 5 minuti a sportello aperto; estrarli e lasciarli raffreddare.

 

ciambellone

Ciambellone

ingredienti: 4 uova intere, 1 bustina di lievito, 150 g di burro, 350 g di farina, 350 g di zucchero, 100 g di cacao in polvere, 1 limone grattuggiato, 1 bicchierino abbondante di latte

procedimento:

sbattere con la frusta elettrica zucchero, burro, e uova; aggiungere il latte a filo, la buccia di limone grattugiato e il lievito continuando a impastare; unire poco per volta la farina finchè il tutto non risulterà un composto omogeneo.

Dividere l’impasto mischiandone circa una tazza con il  cacao; imburrare la teglia e versare un piccolo strato di pasta alternandola con quella al cioccolato e mischiandole leggermente con una forchetta.

Continuare il procedimento e mettere nel forno ventilato caldo per circa 30-40 minuti a 180°.

 

cheese cakeCheese Cake

ingredienti: 300 g biscotti secchi (oppure ciambellone) 250 g ricotta, 150 g formaggio spalmabile, 250 g panna da montare, 50 g burro, zucchero vanigliato, crema alla nocciola

procedimento:

sbriciolare grossolanamente i biscotti ( oppure il ciambellone, in questo caso passare le briciole sotto il grill del forno per pochi minuti).

Unire le briciole con il burro sciolto e una volta amalgamato il tutto foderare con questo composto una tortiera facendolo aderire premendo bene con le mani; mettere il tutto in frigo per circa 1 ora e mezzo; una volta che risulterà ben compatto passare a fare la crema.

Unire la ricotta, il formaggio spalmabile, lo zucchero vanigliato e la panna montata a neve ferma; amalgamare bene e versare tutto sulla base biscottata; lasciare riposare in frigo circa 2 ore; aggiungere la crema di nocciole spalmandola con l’aiuto di un cucchiaio.

 

cantucciniCantuccini

ingredienti: 500 g farina, 220 g zucchero, 120 g mandorle, (o altra frutta secca) 30 g pinoli, 40 g burro, 5 uova, 1 busta lievito per dolci, 1 bicchierino di rosolio

procedimento:

sbattere le uova con lo zucchero, il burro e il liquore; aggiungere la frutta secca; unire pian piano la farina (a cui era stata precedentemente unito il lievito) amalgamare bene e poi formare dei lunghi panetti da porre sulla teglia del forno.

Cuocere per circa 25 minuti a 160° ; quando i panetti si saranno raffreddati tagliarli in maniera leggermente obliqua.

 

frittelleFrittelle

ingredienti: 2 mele, succo di 1 limone, zucchero a velo, 150 g farina, 200 ml latte20 g zucchero, 1 bustina di vanillina, 2 uova, un pizzico di sale, olio di arachidi

procedimento:

sbattere con la frusta elettrica il latte con i tuorli, un pizzico di sale, la vanillina e la farina; lasciare riposare il composto circa 30 minuti coprendolo con un panno nel frattempo montare a neve ferma unendovi lo zucchero le chiare.

Unire i 2 composti amalgamando lentamente con un mestolo di legno dal basso verso l’alto; sbucciare le mele togliendone il torsolo e tagliandole a fettine cospargendole di limone affinchè non diventino scure.

Tamponare le fettine di mela con la carta da cucina e passarle nello zucchero, dopodichè immergerle nella pastella e friggerle in olio profondo; asciugare le frittelle su carta assorbente e cospargere con lo zucchero a velo; servire calde.

 

tiramisù-alle-fragole Tiramisù alle fragole

ingredienti: 500 gr di fragole, mezzo bicchierino di liquore, 250 gr di mascarpone, savoiardi o pavesini q.b. 2 uova, 200 ml di panna da montare, 2 cucchiai di zucchero più 3 per la crema

procedimento:

frullare le fragole con lo zucchero e lasciarne qualcuna da parte per le decorazioni finali.

Aggiungere un po d’acqua e mettere il tutto a bollire, aggiungere un bicchierino di liquore dolce tipo “maraschino” e lasciare sul fuoco per una ventina di minuti a fimma bassa, finchè non si addensa, poi spegnere e raffreddare.

Intanto separare i tuorli dagli albumi e lavorare i primi con lo zucchero finchè non diventano spumosi, poi aggiungere il mascarpone e gli albumi montati a neve, mescolando bene dal basso verso l’alto. Mettere la crema in frigo e lasciarla raffreddare.

In un altra ciotola, montare a neve la panna e incorporarne circa metà della crema, mentre la restante quantità servirà per guarnire. In una pirofila alta formare uno strato di savoiardi (o di pavesini) imbevuti di sciroppo di fragole raffreddato, poi uno strato di crema sopra i biscotti, e poi altri strati alternati di biscotti e crema, fino a raggiungere l’altezza della pirofila.

La parte superiore finale dovrà essere di crema per poter decorare con la panna e le fragole tenuti da parte. Mettere in frigo per almeno 3 ore.